Valutare un MBA: gli enti di accreditamento

Gli enti di accreditamento per i master in business administration

Un master in Business Administration (MBA) rappresenta il punto più alto della formazione manageriale. Chi supera con successo un master in Business Administration ha la certezza di veder ripagato il suo investimento già nel breve periodo con un impiego in importanti multinazionali e corporazioni. Non a caso le migliori Business School nazionali e internazionali, che nel corso degli anni hanno sviluppato prestigiosi master in MBA, garantiscono ai loro masterizzati uno sbocco professionale di alto profilo entro 3/6 mesi dalla fine dei corsi.

Ma come selezionare la Business School migliore e non veder vanificato il cospicuo investimento di tempo e denaro? Prima di scegliere è bene verificare che il master vanti un riconoscimento o un accreditamento da parte di un ente nazionale o estero.

I migliori mba in italia

Gli enti che certificano la validità di un master in business administration

Gli enti in grado di valutare il prestigio di un master MBA operano seguendo parametri molto stringenti. Di solito vengono presi in considerazione la qualità della didattica, il rapporto con il mondo del lavoro, il grado di internazionalizzazionee la costanza nel presentare un’offerta formativa eccellente anno dopo anno. L’ente accreditante più famoso a livello europeo è sicuramente l’European Foundation for Management Development (EFMD) che rilascia la certificazione EPAS solo ai master più meritevoli, e la certificazione EQUIS per l’ente di formazione nel suo insieme. Per quanto riguarda l’Italia, tra gli enti predisposti a valutare la qualità di un MBA si annoverano l’SFC (sistemi formati Confindustria), l’Assoconsult e il Cestor (Centro Studi Orientamento).

Criteri di valutazione ASFOR per master MBA e Global MBA

L’ente di accreditamento più prestigioso in Italia è l’ASFOR (Associazione italiana per la formazione manageriale). L’accredito ASFOR è garanzia di qualità e prestigio, solo le migliori università e Business School arrivano ad ottenerlo dopo aver soddisfatto determinati parametri:

  • Il presupposto per richiedere l’accreditamento è l’aver svolto almeno tre edizioni del master in questione, ovvero il tempo necessario a raccogliere i feedback dei diplomati e a tessere relazioni con le imprese.
  • Procedura di ammissione degli studenti. Tale procedura deve essere effettuata in completa trasparenza ed equità. L’istituto deve operare una valutazione preliminare dello studente e delle sue attitudini manageriali. In caso contrario, la scuola che non s’impegna nella valutazione preliminare potrebbe essere animata dalla volontà di arricchirsi prendendo più rette possibili.
  • Obiettivi e mercato di riferimento. Gli obiettivi del master MBA devono essere calibrati tenendo conto della mission dell’ente formativo, dei bisogni delle famiglie dei corsisti e delle esigenze degli attori del mondo produttivo.
  • Piano di studio. L’ente deve dimostrare che il programma didattico sia strutturato per raggiungere gli obiettivi di apprendimento prefissati.
  • Corpo docente. L’ente in possesso di una faculty interna con un corpo docenti fisso e di qualità è in grado di assicurare una continuità didattica pluriennale di ampio respiro. I docenti sono tenuti a svolgere attività legate al master per almeno 40 ore e aver un rapporto continuativo con la scuola da almeno tre anni.
  • Direzione del programma Master. Il programma deve avere una Direzione che ne supervisioni l’andamento e si rapporti con studenti, docenti e imprese.
  • Careeer Service e placement. Non basta l’ottima organizzazione, un master MBA che voglia ottenere l’accreditamento ASFOR deve dimostrare la sua sostenibilità di mercato in termini di collocamento di diplomati nel mondo del lavoro. ASFOR accetta una percentuale di diplomati occupati entro 6 mesi dalla fine dei corsi non inferiore all’80%.